Forni e Associati è stato fondato nel gennaio 2001 dai due soci che tuttora ne sono il fulcro, l'Avv. Eugenio Forni e l'Avv. Rosario Perri. La sede si trova a Modena in Via Emilia Est n° 18/2, a poche decine di metri dal centro e dal Tribunale.

Lo Studio Legale opera in tutte le aree del diritto civile e principalmente nei campi del diritto societario, del diritto commerciale, del diritto bancario, del diritto fallimentare, del diritto immobiliare e del diritto di famiglia.

News

LA SENTENZA DEL GIORNO

CONTRATTI BANCARI: BANCHE TENUTE A CONSEGNARE LA DOCUMENTAZIONE BANCARIA ANCHE IN CORSO DI CAUSA
In un giudizio avente ad oggetto la restituzione di somme non dovute dalla banca ad una società, quest'ultima vedeva rigettata la richiesta di restituzione dell'indebito dal Tribunale di Modena prima, dalla Corte di Appello di Bologna poi. Nel corso del giudizio, la società aveva fatto richiesta affinché venisse esibita la documentazione bancaria relativa ai rapporti di conto corrente. La domanda non era stata accolta in quanto proposta in corso di causa, anziché prima del giudizio. La società proponeva, dunque, ricorso per cassazione, la cui decisione modificava notevolmente l'orientamento sino ad allora seguito. La Suprema Corte, infatti, accoglieva il ricorso, stabilendo che "il potere del correntista di chiedere alla banca di fornire la documentazione relativa al rapporto di conto corrente può essere esercitato anche in corso di causa e a mezzo di qualunque modo si mostri idoneo allo scopo, qualora il cliente non abbia la possibilità di acquisire tale documentazione in altro modo".
Cass. Civile, 11.5.2017, n. 11554
... See MoreSee Less

View on Facebook

LA SENTENZA DEL GIORNO

RISARCIMENTO DANNI: ESITO DEL PAP TEST COMUNICATO CON RITARDO, PAZIENTE DECEDUTA, RISARCITO IL MARITO
Una donna veniva sottoposta a Pap Test, il cui esito - Carcinoma Stadio IIA - veniva refertato il mese successivo. Diversi mesi dopo, la donna decedeva. Il marito della donna citava in giudizio l'ospedale ove era stata ricoverata, chiedendo il risarcimento del danno da perdita da chances, lamentando la ritardata informazione alla paziente dell'esito del Test. In tema di responsabilità medica, il danno da perdita di chances si identifica con la possibilità del paziente di veder rallentato il decorso della malattia, nella possibilità di fruire di migliori condizioni di vita oppure nella possibilità di sopravvivenza. Il Tribunale di Trento accoglieva la domanda di risarcimento proposta dall'uomo, ritendo configurabile un danno da perdita di chances, consistente nella perdita della possibilità di sopravvivenza, identificando il danno nel ritardo nella comunicazione del referto.
Tribunale di Trento, sentenza del 22.9.2016
... See MoreSee Less

View on Facebook

Professionisti

forni_miniatura
Eugenio Forni

Socio Fondatore

perri_profilo
Rosario Perri

Socio Fondatore

benetti_profilo
Paolo Benetti

Avvocato

iacobo_profilo
Gianremigio Iacobo

Avvocato

panini_profilo
Giorgia Panini

Avvocato

bigretti_miniatura
Marco Bigretti

Avvocato